Torna alla home
Home > Il calesse > La struttura
Immagine della struttura.

La struttura

Le parti lignee della struttura portante del calesse sono andate perdute, come accade alla maggioranza dei manufatti composti di materia organica. Per la ricostruzione dei meccanismi del traino ci aiuta il rinvenimento di alcune attrezzature metalliche. Riguardo alla cassa, grazie alla ricomposizione delle lamine decorative in bronzo del rivestimento, in origine foderato di pelle, sappiamo che il sedile del nostro calesse era collocato al centro e che il telaio era lungo almeno 130 cm. L'abitacolo era dunque bilanciato sull'asse, con una sporgenza di circa 15 cm davanti e dietro rispetto al diametro delle ruote, ricostruito intorno a 100 cm. Al contrario del cocchio, al calesse non era richiesta l'abilitazione a un'andatura veloce. La differenza è nel sistema asse-mozzi delle ruote: in un cocchio l'asse era fissato sotto al pianale e i mozzi giravano nei suoi bracci cilindrici; in un calesse era l'asse che girava insieme alle ruote, i cui mozzi, una volta inseriti nei bracci quadrangolari, rimanevano fissi.