Torna alla home
Home > L'abitato di Eretum > Approfondimento

L'abitato di Eretum

Approfondimento > Conflitti

Ricostruzione dell'armamento di un guerriero della Sabina tiberina arcaica, con kardiophylax, mazza e lancia. Ricostruzione dell'armamento di un guerriero della Sabina tiberina arcaica, con kardiophylax, mazza e lancia.
Eretum dovette rivestire una grande importanza, come capoluogo di frontiera dei Sabini, nel periodo delle lotte che, tra la fine del periodo regio e l'inizio dell'età repubblicana, videro in opposizione i Romani a Sabini ed Etruschi. Nel suo territorio sono ricordati conflitti durante il regno di Tullio Ostilio, Tarquinio Prisco e Tarquinio il Superbo, nel 503 a.C., nel 458 a.C. e nel 450 a.C.

Torna indietro